Multimetro da Banco: I 5 Migliori Multimetri Da Banco del 2022

3847

È sufficiente recarsi in un qualsiasi laboratorio di elettronica per poter osservare un multimetro da banco.

L’umile multimetro da banco è il punto di riferimento di qualsiasi elettricista ed è uno degli strumenti di prova fondamentali e maggiormente utilizzati nel mondo della progettazione elettronica.

Come suggerisce il nome, il tester multimetro è utile per effettuare una vasta gamma di misurazioni e test.

I multimetri digitali da banco, o DMM, possono essere utilizzati per effettuare varie misurazioni di base (Legge di Ohm):

  1. Misurare la resistenza
  2. Misurare la tensione
  3. Misurare la corrente

Tuttavia, alcuni multimetri da banco possono essere utilizzati anche per effettuare misurazioni più avanzate come:

  • Capacità,
  • Induttanza,
  • Conduttanza,
  • Decibel,
  • Frequenza,
  • Ciclo di lavoro,
  • Test dei diodi.

Anche se i multimetri sono disponibili in molte forme e dimensioni, in questo articolo ci concentreremo solo sui migliori multimetri da banco e su quelli con più funzionalità.

Abbiamo analizzato decine di modelli diversi e letto ancora più recensioni per stilare la nostra lista dei 5 migliori multimetri da banco.

Senza ulteriori indugi, ecco quindi la nostra lista dei migliori multimetri digitali disponibili nel 2022.

 

I 5 migliori multimetri digitali da banco per aggiornare il tuo laboratorio di elettronica

 

Fluke 8808A – Tester da banco

Fluke è un marchio altamente affidabile, il quale si è costruito una reputazione di alta qualità e lunga durata grazie alle sue fantastiche attrezzature di prova.

Questo multimetro da banco Fluke diventerà il cavallo di battaglia di qualsiasi laboratorio di elettronica in cui verrà adottato.

Il multimetro Fluke 8808A offre un’ampia gamma di funzioni ed è in grado di misurare volt, ohm e ampere con una precisione di base V dc dello 0,015%.

È straordinariamente facile da usare, anche da operatori non specializzati, perché rende le misurazioni eseguite più spesso estremamente semplici e veloci da eseguire.

Sei pulsanti di configurazione sul pannello frontale 8808A funzionano come i preset di una stazione di autoradio.

Basterà impostare il misuratore per una misurazione comune, quindi premere shift seguito da un pulsante di configurazione (da S1 a S6) per salvare l’impostazione.

Ora ogni volta che effettuerai tale misurazione, ti sarà sufficiente premere il tasto di impostazione appropriato. È davvero semplice.

I pulsanti di configurazione eliminano quindi la necessità di consultare complessi fogli di istruzioni di lavoro.

Questo multimetro dispone di una risoluzione di 5,5 cifre con doppio display e un confronto tra limite hi/lo per i test di pass/fail.

Lo strumento impiega una tecnica di misurazione a 4 fili 2×4 ohm.

Vedi su Amazon

 

Keysight Technologies 34461A – Multimetro digitale da laboratorio

Keysight è un altro peso massimo nel settore dei test e delle misurazioni.

L’apparecchiatura Keysight offre un valore aggiuntivo rispetto agli altri multimetri da banco presenti nella nostra lista e molte grandi aziende tecnologiche si affidano a Keysight per le loro operazioni di test e misurazione.

Il tester digitale 34461A di Keysight sostituisce il vecchio multimetro digitale da banco 34461A.

Il 34461A offre tutto ciò che ci si potrebbe aspettare dallo standard del settore, ovvero il 34401A, con l’aggiunta di nuove funzionalità di visualizzazione.

Le solide prestazioni di questo multimetro permettono di concentrarsi sulla propria attività, invece di preoccuparsi delle misurazioni.

  • Il convertitore analogico/digitale brevettato consente un’architettura di grado metrologico
  • Misura i segnali del mondo reale, non gli errori dello strumento.
  • Progettato dallo stesso team di ingegneri del 34401A
  • BenchVue abilitato. Controlla il tuo DMM dal tuo PC per visualizzare e catturare i tuoi dati facilmente.

Vedi su Amazon

 

Siglent Technologies SDM3055 – Multimetro digitale a 5,5 cifre

Siglent non gode dello stesso riconoscimento o della stessa reputazione dei marchi Keysight o Fluke in ambito di test e misurazione, ma non per questo va ignorato!

Questo nuovo entrante nel settore dei test e delle misurazioni ha aperto i battenti nel 2002 mediante attività di ricerca e sviluppo di oscilloscopi digitali a basso costo e altamente funzionali.

Ma non si sono fermati qui, l’azienda si è rapidamente espansa in altre apparecchiature di prova, inclusi i multimetri digitali.

Siglent è oggi orgogliosa di poter offrire la «miglior qualità prezzo in test e misurazione».

Il loro DMM da banco SDM3055 non fa eccezione a questo mantra.

Questo multimetro completo è disponibile a un costo significativamente inferiore rispetto alle prime due DMM sulla nostra lista, pur offrendo molte delle stesse caratteristiche.

  • Risoluzione delle letture reali a 5½ cifre
  • Velocità di misurazione fino a 150 rdgs/s
  • Misurazione della tensione CA e della corrente CA (RMS)
  • 1 Gb Nand di dimensione flash, file di configurazione di archiviazione di massa e file di dati
  • Compensazione del terminale freddo incorporato per termocoppia
  • Come ulteriore bonus, l’interfaccia è molto simile ai modelli Keysight e ciò aiuta sicuramente a ridurre la curva di apprendimento del dispositivo.

Vedi su Amazon

 

B&K Precision 5491B

B&K Precision rientra in una categoria simile a Siglent.

Entrambi non sono così noti come Fluke o Keysight, ma offrono alcune attrezzature interessanti ad un prezzo ancora più interessante.

Il multimetro digitale B&K Precision 5491B da banco o (DMM da banco) è un misuratore True RMS, auto-range in grado di misurare corrente, tensione, resistenza e frequenza nelle applicazioni di test e produzione elettrici e per l’insegnamento dei principi di ingegneria elettrica.

Il tester è in grado di visualizzare la misurazione attuale o la lettura più alta o più bassa in una sessione, per tenere traccia di cambiamenti improvvisi nelle letture.

Il misuratore può anche esprimere la tensione CA e CC in decibel (dB), il rapporto di potenza tra decibel e milliwatt (dBm) e la percentuale della lettura rispetto a un valore di riferimento predefinito.

La modalità relativa memorizza una lettura in memoria da utilizzare come punto zero per le letture successive, in modo da poter confrontare più letture.

Il doppio LCD visualizza due letture contemporaneamente, come tensione e resistenza.

Una funzione di attesa mantiene in memoria una lettura sul display, anche dopo che il misuratore viene scollegato. L’utente può scegliere tra varie velocità di misurazione: lenta, media o veloce.

Le interfacce USB e RS-232 collegano il misuratore a un computer per il trasferimento dati e il funzionamento remoto (cavi non inclusi).

Sebbene il B&K 5491B non abbia ottenuto la stessa valutazione del Siglent SDM3055, il feedback dei clienti è generalmente positivo e B&K sembra ascoltare eventuali reclami o problemi segnalati.

Vedi su Amazon

 

Tenma 72-1055 – Multimetro digitale da banco

Tenma non è un marchio noto, ma se sei alla ricerca di un multimetro da banco decente, dovresti tenere in considerazione anche questa azienda.

Il loro DMM da banco 72-1055 non ha le stesse caratteristiche degli altri DMM presenti sulla nostra lista, ma per il prezzo che costa, questo è un buon multimetro a tutto tondo.

Le persone che hanno provato i dispositivi Tenma ne elogiano il display retroilluminato di facile lettura, i prezzi convenienti e alcune piccole sorprese gradevoli come un vano portaoggetti sulla parte superiore dell’unità.

Questo multimetro da banco può essere alimentato con alimentazione CA o batterie, il che lo rende una scelta eccellente per effettuare test in movimento.

Il DMM Tenma 7201055 è ideale per un ambiente educativo, un hobbista e qualsiasi altro lavoro da banco.

Questa unità misura tensione e corrente AC/DC, resistenza, capacità, frequenza, transistor hFe e temperatura.

Fornisce inoltre funzioni di test di continuità a diodi e test con feedback sonori.

 

Come scegliere il miglior multimetro digitale da banco

pinza amperometrica

 

Multimetro analogico o digitale

La decisione finale più cruciale che dovrai prendere è se acquistare un multimetro analogico o digitale.

Cosa sono i multimetri analogici

L’analogico, in generale, offre letture migliori e più visibili rispetto al digitale, per questo molte persone lo preferiscono. Queste stesse persone ti diranno che l’analogico rende molto più facile individuare modelli alteranti che non con un multimetro digitale. Esattamente come un tachimetro di una macchina, i tachimetri digitali rendono una velocità accelerata difficile da determinare, poiché la lettura varia continuamente, soprattutto in veicoli con una forte accelerazione. I migliori multimetri digitali d’altro canto, offrono eccellenti strumenti di lettura visiva, come il grafico a barre.

Informazioni sui multimetri digitali

Gli strumenti noti come multimetri digitali (DMM) vengono impiegati da tecnici nel settore elettrico per misurare valori come tensione e resistenza, anche corrente. I misuratori analogici ad ago sono stati sostituiti con questi prodotti da diverso temo ormai, ciò ha migliorato notevolmente la precisione e l’accuratezza delle letture. I tester digitali sono inoltre più affidabili e offrono una maggior impedenza. Questi combinano più funzionalità di test in un unico gadget. Non potrai mai, per esempio, testare tensione e resistenza simultaneamente su di un misuratore analogico, a meno che tu non abbia più misuratori dediti a ciò, ma potrai invece ottenere queste misurazioni senza difficoltà in un dispositivo unico, grazie ad un multimetro digitale.

Le funzionalità avanzate offerte da un multimetro elettronico sono ideali per i tecnici che potrebbero aver bisogno di strumenti specializzati. Il lato anteriore di un contatore digitale ha quattro componenti: schermo di visualizzazione, pulsanti per la scelta di diverse funzioni, quadrante (o interruttore rotante) per capire i valori di misura (ampere, ohm, volt) e jack di ingresso per i cavi di test. I cavi sono 2 fili isolati che si collegano all’unità e fungono da conduttore dall’elemento che viene controllato dal misuratore. Il filo nero è negativo, quello rosso porta una carica positiva.

 

I vantaggi dell’Auto Ranging

Un multimetro può essere in grado di riconoscere autonomamente ciò che stai testando, grazie alla funzione di intervallamento automatico (Auto Ranging). Tramite questa funzionalità, non è più necessario inserire l’intervallo di misurazione, basterà lasciare che il gadget faccia il “lavoro sporco” e rilevi la misura desiderata. Ciò significa che si diventa in grado di risparmiare del tempo a imparare tutti i valori di resistenza, tensione e capacità, così come altri. Quando si utilizza un multimetro manuale si hanno degli intervalli preimpostati, è quindi compito dell’utente conoscere tutti i diversi valori in cui il componente ricade, per poter così acquisire qualsiasi tipo di lettura. I multimetri ad autoranging analizzeranno le condizioni del test e determineranno esattamente ciò che si sta testando grazie all’input stesso. Questa funzione è quindi di enorme comodità, anche se, potrebbe essere a scapito di precisione e accuratezza delle misura effettuata.

 

Precisione

I multimetri fornirebbero letture super precise se solo vivessimo all’interno di un mondo perfetto. Purtroppo, nel mondo reale diverse cose possono andare storte, a causa di errori dell’utente, componenti economici o processi produttivi scadenti. Nel caso in cui il tuo lavoro ricada in un ambiente di tipo professionale, dovrai dare priorità alla precisione e spendere più denaro in modo da ottenere un prodotto che possa garantirti un certo livello di precisione delle misure restituite.

Gli amanti del fai da te e gli hobbisti elettronici probabilmente non apprezzeranno così tanto questo fattore, tuttavia, è sempre buona cosa lavorare sotto un certo grado di precisione. Chiaramente, è solo all’interno di ambiente commerciale, dove si vedono necessari requisiti ed esigenze specifiche, che un multimetro in grado di fornire una precisione esatta diventa di vitale importanza.

L’accuratezza dichiarata è quindi l’errore massimo consentito all’interno di una lettura.

Bisogna comunque tenere a mente che nelle misurazioni vi è sempre un grado di incertezza, per quanto piccolo possa essere, ogni misura che può essere effettuata è un’approssimazione del valore effettivo misurato.

La generazione odierna di multimetri digitali è tuttavia molto accurata e presenta solo una piccola quantità di incertezza nelle misurazioni, anche se come sopra riportato, vi sarà sempre un piccolo grado di errore.

 

Impedenza di ingresso

L’impedenza di ingresso diventa cruciale in relazione ai circuiti di controllo sensibili e all’elettronica, questo perché un DMM ha un minimo effetto sulle prestazioni di qualsiasi circuito se l’impedenza di ingresso è bassa. I moderni multimetri digitali, fortunatamente, hanno un’elevata impedenza di ingresso, la quale solitamente è di un mega-ohm o più. I misuratori analogici più vecchi possiedono un’impedenza molto bassa, di circa dieci kilo-ohm, la quale potrebbe danneggiare i circuiti elettronici più sensibili.

I vecchi misuratori analogici possono essere utilizzati ancora per testare circuiti che non possono essere influenzati da una bassa impedenza, tuttavia non dovrebbero essere applicati in tutto il resto. Nei telefoni, nei computer e in altri gadget simili, se non si lavora con un dispositivo ad alta impedenza vi è il serio rischio di guastare il circuito stesso, in questo caso, quindi, bisogna assicurarsi di utilizzare queste unità.

 

Conclusioni

Bene, siamo arrivati al termine di questo lunghissimo post sui migliori multimetri digitali da banco dell’ultimo anno.

Hai trovato quello che fa per te? Se hai bisogno di altre informazioni, leggi l’articolo sui migliori multimetri digitali in assoluto.

Un caro saluto,
Lorenzo