Fluke 279 FC: Recensione del Multimetro con Termocamera

5332

Fluke 279 FC è un multimetro con termocamera ad infrarossi. Primo nel suo genere nel mondo dei multimetri, è in grado di leggere la maggior parte degli intervalli elettrici e di rilevarne e registrarne i problemi relativi. Questo strumento due-in-uno, anche se costoso, fa risparmiare tempo e aumenta la produttività, senza la necessità di dover maneggiare due dispositivi separati.

È possibile rilevare qualsiasi cosa, dai problemi con fili e fusibili, ai circuiti stampati, motori, pannelli di controllo e interruttori. Non appena viene rilevato un calore eccessivo, si può iniziare a lavorare con il multimetro per diagnosticare e risolvere il problema. Fluke Connect consente di esportare i dati sullo smartphone e poi condividerli.

 

 

Recensione del multimetro digitale Fluke 279 FC

Indice dei contenuti

 

Caratteristiche principali

  • Imaging termico per diagnosticare problemi elettrici
  • Multimetro con 15 funzioni di misurazione
  • Classificazione di sicurezza per CAT-III 1000V, CAT-IV 600V
  • Include capacità e frequenza
  • Può misurare la corrente grazie all’anello iFlex opzionale
  • Connettività smartphone (con Fluke Connect)
  • Batteria ricaricabile agli ioni di litio
  • Spegnimento automatico e schermo dimmerabile
  • Durevole, testato a 10 piedi
  • Dimensione: 8,5″ (216mm) x 3,7″ (94mm) x 2,6″ (57mm)
  • Peso: 1.75lb (794g)

 

Che cosa è incluso?

  • Multimetro e fondina a infrarossi
  • Batteria agli ioni di litio
  • Caricabatterie
  • Tre anni di garanzia
  • Manuale utente
  • Extra: pinza amperometrica iFlex, cinghia d’aggancio, custodia da trasporto

 

Recensione approfondita del Fluke 279 FC

Il multimetro digitale stesso è ampiamente equipaggiato, con più di una dozzina di funzioni, tra cui tensione AC e DC a 1000V, resistenza a 50MΩ, capacità a 9999µF, e frequenza. Naturalmente non manca anche un controllore di continuità a scatto e veloce, insieme ad una funzione di test dei diodi a 2V.

Purtroppo il 279 non misura gli ampere direttamente all’interno del multimetro, ma lo può fare con l’aggiunta della pinza amperometrica iFlex. Questo anello flessibile misura fino a 2500A di corrente alternata e visualizza i risultati sullo strumento. Tuttavia, è costoso.

fluke 279 fc

Lo strumento dispone inoltre di diverse modalità e funzioni utili. Il principale di questi è la modalità Min/Max/Avg, per la cattura automatica delle variazioni superiori e inferiori dei segnali. Vi è poi un filtro passa-basso per una migliore decifrazione dei segnali AC. L’intervallo di temperatura va da 14°F a 392°F e la connettività wireless (2.4GHz ISM) ha un range di circa 65 piedi.

Il multimetro termico senza fili Fluke 279 FC è un dispositivo di misurazione True RMS, il che gli consente di analizzare accuratamente i segnali di tensione e corrente non lineari.

 

A chi è adatto

I tecnici di manutenzione dell’impianto trarranno grandi vantaggi da questo strumento, grazie al quale gli sarà possibile analizzare rapidamente motori, compressori, quadri elettrici, cassette di servizio di intercettazione, ecc. Anche i commercianti potrebbero trarne beneficio in qualsiasi ambiente in cui l’efficienza e la produttività sono essenziali.

 

 

Specifiche

INTERVALLO ACCURATEZZA RISOLUZIONE
Tensione AC 600mV / 1000V ±(1,0%+3) a 45-60Hz 0.1mV-1V
Millivolt AC 600mV ±(1,0%+3) a 45-500Hz 0.1mV
Tensione DC 6V / 1000V ±(0.09%+2) @ 6-600V 0.001-1V
Millivolt DC 600mV ±(0.09%+2) 0.1mV
Corrente AC (iFlex) 1A / 2500A ±(3,0%+5) a 45-500Hz 1A
Resistenza 600Ω / 50MΩ ±(0,5%+1) a 6-600kΩ 0,1Ω-0,01MΩ
Capacità 1000nF / 9999µF ±(1,2%+2) @ 1000nF-100µF 1nF-1µF
Frequenza 99.99Hz / 999.9Hz ±(0.1%+1) 0,01-0,1Hz
Infrarossi 14°F / -10°C a 392°F / 200°C ±5%
Test dei diodi 2V ±(1.0%+2) 0.001V
Impedenza d’ingresso 10MΩ

 

Telecamera a infrarossi

La termocamera è integrata nel multimetro sapientemente e funziona come qualsiasi altra pistola ad infrarossi, rilevando il calore. È in grado di rilevare rapidamente i punti caldi da lontano, con il significato di sovratensione o problemi meccanici, il che lo rende perfettamente sicuro per l’utente. Non propriamente adatto per un’analisi termica, ma più per rilevare i problemi che è possibile verificare con il multimetro.

SPECIFICHE TELECAMERA A INFRAROSSI
Risoluzione 80 x 60
Campo visivo 36° (larghezza) x 27° (altezza)
Distanza 20ft (6.1m)
Intervallo di temperatura 14°F – 392°F (°F e °C)
Banda spettrale infrarossa 7.5 – 14 micron
Frequenza di cattura dell’immagine 8Hz
Differenza di temperatura equivalente al rumore (NETD) ≤200mK
Meccanismo di messa a fuoco fissa
Temperatura del punto centrale
Emissività fissa 0.95
Compensazione fissa dello sfondo 68°F
Formato file non radiometrico .is2
Memoria ~100 immagini

 

Come collegare Fluke Connect

La sigla FC presente nei 279 sta per Fluke Connect, questo sistema collega il multimetro con smartphone (via Bluetooth), i quali possono essere monitorati a distanza. In questo modo, è possibile risolvere i problemi e creare un trend dei dati, oppure creare un’e-mail e un report in situ. È inoltre possibile eseguire lo streaming di video in diretta attraverso ShareLive, programma fa parte di Fluke Connect, nonché disegnare grafici in tempo reale.

Sarà necessario scaricare l’applicazione per far funzionare tutto questo, o scaricare il software sul PC per analizzarlo dal computer.

Inoltre, anche se viene indicata una distanza wireless fino a 20 piedi, questo valore è da riferirsi a quando non vi sono ostacoli. Se si dispone il DMM all’interno di un pannello di controllo o dietro una parete, la distanza coperta risulterà essere significativamente inferiore.

 

Qualità costruttiva

Fluke 279 FC è assemblato negli Stati Uniti, come la maggior parte dei loro altri multimetri top di gamma. È costruito con plastica di qualità ed è protetto da una resistente fondina in gomma con il cavalletto integrato.

multimetro fluke 279 fc

Il dispositivo è stato testato da ANSI contro le cadute ed è doppiamente isolato. La batteria ricaricabile agli ioni di litio è accessibile sul retro tramite una clip girevole.

 

Display e interfaccia

Il display LCD a colori da 3,5″ è uno dei migliori del settore e funziona magnificamente in condizioni di scarsa illuminazione. Con una risoluzione dell’immagine 80×60, la nitidezza è sorprendente e si aggiorna quattro volte al secondo. Il numero di schermate è di 6000 (3 ¾ cifre) su tensione, corrente e resistenza, 1000 conteggi su capacità e 10000 conteggi sulla frequenza. Un utile extra sul display sarebbe stato l’inserimento di un grafico a barre.

Il display straordinario è il punto forte del 279 FC e copre gran parte della metà superiore dello strumento. Il resto del misuratore è più tradizionale, con un selettore del quadrante centrale, diversi pulsanti e due prese jack standard (nessun ingresso amperaggio inboard). Le etichette dei pulsanti e dei quadranti sono chiare e auto esplicative.

 

Funzioni e prestazioni

Il quadrante ha tutti i campi di misura elettrici, con tensioni AC e DC con posizioni separate. Anche la resistenza e la continuità sono separate, riducendo al minimo l’ingombro, mentre la termocamera a infrarossi e l’anello dell’amplificatore iFlex hanno le proprie posizioni di portata.

 

 

Batteria

La batteria è agli ioni di litio rispetto alle batterie alcaline standard, poiché il 279 assorbe molta più potenza di un multimetro medio, a causa della telecamera a infrarossi e del display a colori.

Lo strumento è ricaricabile e dura circa 10 ore in condizioni di lavoro standard. Purtroppo, è necessario aprire la parte posteriore e rimuovere la batteria ogni volta che si desidera caricarlo.

 

Pulsanti

  • HOLD: blocca il valore letto
  • MIN/MAX: ottiene automaticamente i valori alti e bassi
  • RANGE: seleziona la gamma automatica o manuale, cambia gli intervalli
  • Select: seleziona l’intervallo opzionale su una data posizione
  • Backlight: modifica dell’intensità luminosa del display
  • SETUP: apre il menu di setup
  • SAVE: salva l’immagine
  • F: connettività a smartphone (tramite Fluke Connect)
  • Power: accensione e spegnimento

Con SETUP è possibile controllare diversi aspetti e funzioni del Fluke 279, come la disabilitazione del segnale acustico, la regolazione della retroilluminazione, la modifica delle unità di temperatura, la gestione della memoria immagini, la calibrazione e la lettura delle informazioni sul dispositivo.

 

Ingressi

Non essendoci un circuito di misura degli ampere, ci sono solo i due ingressi jack: COM (comune) e il terminale principale (tensione, resistenza, capacità, controllo diodi, ecc). Vi è infine una terza presa COM più piccola, la quale serve per agganciare l’anello di bloccaggio iFlex, opzionale.

 

Protezione

Lo strumento è completamente avvolto (intorno sul retro e ai bordi) dalla fondina in gomma gialla Fluke. La copertura si solleva anche intorno allo schermo, proteggendo il dispositivo dalle cadute a faccia in giù.

Il circuito stampato offre una protezione di ingresso ed è certificato per operare in sicurezza a 1000V (categoria III) e 600V (categoria IV).

È quindi sicuro nell’industria per effettuare test trifase su schede di controllo e motori, così come per l’alimentazione in entrata.

 

Fluke 279 vs 289 differenze

Oltre ad avere entrambi uno schermo grande e nomi di modelli simili, questi misuratori hanno poco di simile, a parte il prezzo.

Il 279 è un multimetro a infrarossi, mentre il 289 è un multimetro con capacità di registrazione dati.

 

Pro e contro

PRO

  • Ottime funzionalità – rivelatore infrarosso combinato / multimetro
  • Display a colori eccezionale
  • Buona risoluzione
  • Punto centrale, l’imaging a infrarossi
  • Può registrare a distanza con Fluke Connect/smartphone
  • Buon livello di precisione sulle gamme dei multimetri
  • Potente batteria agli ioni di litio
  • Amperaggio elevato (con utensile separato)

CONTRO

  • Sistema di ricarica delle batterie a mano libera
  • Solo circa 10 ore di durata della batteria a piena carica
  • I cavi della sonda potrebbero essere migliori, non in silicone
  • Nessuna gamma di ampere entrobordo
  • Ciclo di amplificazione iFlex opzionale per la misurazione di amplificatori costosi
  • Non può mostrare le immagini infrarosse salvate (necessità di caricarel sul telefono/PC)
  • Prezzo

 

Conclusione

La recensione del Fluke 279 FC ha evidenziato tanti pregi e qualche piccolo difetto (come il fastidioso gesto di dover aprire il dispositivo per caricare la batteria o quando si misurano gli ampere), ma avere una termocamera a infrarossi integrata con un multimetro è davvero un vantaggio.

È inoltre possibile inviare dati e immagini a telefoni e computer grazie al software Fluke Connect incluso.

Abbiamo poi un multimetro preciso e affidabile, con la maggior parte degli intervalli di misurazione.

 

Alternative a Fluke 279 FC

Per risparmiare denaro, sono disponibili multimetri da 6000-conteggi più economici e termocamere a infrarossi più economiche, ma in questo caso si perdono i vantaggi di avere tutto in un’unica unità, così come l’affidabilità di un marchio di punta.

 

Accessori opzionali

  • Sonda di corrente iFlex i2500
  • Batteria di ricambio agli ioni di litio da 3000mAh